Affitto in nero conviene? Sì, ma dal 2014 niente più contanti

, , Leave a comment

Qualunque sia l’ammontare del canone d’affitto, dal 1 gennaio 2014 non è più possibile effettuare il pagamento in contanti: sono ammessi solo bonifico bancario, assegno o altri metodi perfettamente tracciabili. Così la Legge di Stabilità prova a combattere evasione fiscale e affitti in nero.

foto affitto in nero con contanti

Abitazioni in affitto: versamenti tracciabili anche per i canoni inferiori ai 999,99 euro

Il pagamento in contanti del canone di locazione è ora vietato per tutti i tipi di immobili ad uso abitativo, non solamente nel caso di versamenti superiori ai 999,99 euro – soglia che era già stata introdotta dal Governo Monti.

Dal 1 gennaio, quindi, anche gli inquilini che versano affitti pari a 300 o 400 euro devono effettuare pagamenti tracciabili – bonifico bancario, assegno circolare o non trasferibile, bancomat o carta di credito – e non possono più ricorrere al denaro contante.

Niente affitto in contanti anche per locazioni turistiche, transitorie e a studenti universitari

La norma si applica a tutte le locazioni ad uso abitativo, incluse quelle turistiche, transitorie e a studenti universitari.

Da sottolineare come il divieto dei contanti si applichi non solo all’anno corrente, ma vale anche per eventuali versamenti di mensilità arretrate: attenzione quindi per quanti devono, ad esempio, versare a inizio gennaio il canone di dicembre.

Immobili con finalità non abitative ed edilizia pubblica esclusi dalla normativa

Esclusi dalla normativa gli immobili con finalità non abitative – come uffici e negozi – oltre che agli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Per queste tipologie è ancora possibile versare canoni di locazione in contanti, a patto di non superare i 1.000 euro del limite antiriciclaggio in vigore (Dlgs 231/2007).

E per i box auto? La legge non è specifica in merito ma è possibile dedurre che quando di pertinenza dell’abitazione locata siano da considerarsi al pari di essa e quindi rientranti nel divieto del pagamento dei canoni in contanti sancito dalla normativa.

 

 

Affitto in nero conviene? Sì, ma dal 2014 niente più contanti scritto da

 

Leave a Reply

(*) Required, Your email will not be published