Terreni agricoli e fabbricati rurali pagano il saldo IMU a dicembre

, , 1 Comment

Dopo quanto dichiarato dal Premier Letta l’8 novembre scorso, il Governo fa marcia indietro su terreni agricoli e fabbricati rurali. Se restano esentate dal versamento della seconda rata dell’IMU le prime case (tranne quelle di lusso), terreni agricoli e fabbricati rurali sono ora chiamati a pagare il saldo IMU entro il 16 dicembre 2013 – come annunciato dal viceministro dell’Economia Fassina. Una vera e propria stangata per il settore agricolo, che ha suscitato infatti forti polemiche.

imu da pagare per terreni agricoli e fabbricati rurali

Il Governo ci ripensa: terreni agricoli e fabbricati rurali non sfuggono all’IMU

Contrariamente a quanto sembrava in precedenza, i terreni agricoli e i fabbricati rurali saranno soggetti al pagamento della seconda rata dell’imposta municipale unica (erano stati esentati dal versamento della prima rata), come già avviene per le seconde case e gli immobili di lusso.

Il Governo si era impegnato a trovare i 2,4 miliardi di copertura necessari per eliminare il secondo versamento IMU – previsto entro il 16 dicembre – per i proprietari di abitazioni principali, terreni agricoli e fabbricati rurali.

Tuttavia, a pochi giorni dalla ratifica del decreto da parte del Consiglio dei Ministri, il Tesoro ha fatto un’inversione di tendenza: salve dall’IMU le prime case, ma i terreni agricoli e i fabbricati rurali pagano. L’esigenza di copertura scende a 2 miliardi e il settore agricolo è chiamato a mettere mano al portafoglio entro il 16 dicembre.

La decisione ha causato polemiche e malcontenti da ambo i fronti politici: sia centrodestra che centrosinistra chiedono un ripensamento dell’ultima ora.

Aliquote IMU: i Comuni hanno tempo fino al 9 dicembre per la comunicazione

Le amministrazioni comunali hanno tempo fino al 9 dicembre per comunicare le aliquote IMU, con il risultato che si potrebbe sapere solo una settimana prima della scadenza quanto si dovrà pagare. Bisogna attendersi rincari ma date le tempistiche serrate potrebbe essere concessa una proroga per il saldo, evitando pericoli di incorrere in sanzioni.

Terreni agricoli e fabbricati rurali pagano il saldo IMU a dicembre scritto da

 

One Response

Leave a Reply

(*) Required, Your email will not be published